Andrea Tavarnesi

Andrea Tavarnesi: 41 anni, ingegnere libero professionista, sposato con Silvia a padre di Emma e Lisa, di 11 e 8 anni. Nato è cresciuto nel paese di Civitella, mi sono impegnato fin da ragazzo con continuità e costanza nelle attività della Pro Loco e dell’Associazione Civitella Ricorda.

A sorpresa, non essendo mai coinvolto in politica in prima persona, sono stato chiamato dal Sindaco Ginetta Menchetti a svolgere il ruolo di assessore esterno in questa legislatura.

Sono stati cinque anni di coinvolgimento e dedizione alla nostra comunità, un periodo in cui ho cercato quotidianamente di ripagare la fiducia che la coalizione Solidarietà è Progresso ha riposto nella mia persona.

Essere protagonista in questa legislatura mi ha stimolato e portato ad appassionarmi alla gestione del bene comune, in tutte le sue sfaccettature.

La proposta di una candidatura all’apice dell’amministrazione mi ha per qualche istante lusingato. Ho immediatamente realizzato che il progetto in cui sarei stato coinvolto era esattamente ciò in cui credevo fortemente e che mi sentivo di mettere in atto con passione, con le mie capacità e le mie qualità.

Ed è per questo che con entusiasmo ho dato piena disponibilità a servire questa comunità per i prossimi cinque anni, perfettamente cosciente che mettermi a disposizione della collettività comporta grande responsabilità, lavoro intenso e impegno costante, ai quali intendo dedicarmi.

Gli anni trascorsi in Giunta mi hanno stimolato e fortemente motivato nel prendere la decisione di mettermi a disposizione a tempo pieno di questa straordinaria Comunità.

La mia proposta amministrativa è finalizzata alla crescita sociale, culturale e lavorativa della comunità tramite azioni di governo che prevedono momenti confronto e condivisione, sia sul piano amministrativo che su quello del coinvolgimento dei cittadini, cittadini con cui condividere obiettivi strumenti e iniziative comuni.

Per aumentare il coinvolgimento saranno utilizzate, oltre le forme tradizionali, incontri nelle varie frazioni oltre che a campagne di partecipazione online.

Pur essendo espressione di una determinata sintesi politica ho intenzione di amministrare tutta la cittadinanza al di sopra e al di fuori di ogni visione di parte adoperando i criteri di trasparenza, collegialità e condivisione.

La mia candidatura persegue l’intento di continuare con un’amministrazione attenta e capace di ascoltare i propri cittadini, un’amministrazione che ritiene un valore aggiunto le sinergie con il mondo dell’associazionismo.

Il primo obiettivo dei prossimi cinque anni sarà quelli di migliorare il livello dei servizi raggiunti con maggiore efficienza e qualità: dovremmo impegnarci ulteriormente affinché nessuno sia lasciato indietro.

Sicuramente il progetto che intendiamo proporre come lista civica Solidarietà e Progresso di centro sinistra è un progetto ambizioso che deve essere aperto alla partecipazione, all’adesione e alle proposte di tutti i cittadini – comitati, movimenti, partiti progressisti e riformisti – per una visione di territorio all’insegna di equità sociale, tutela dei diritti individuali e collettivi, solidarietà e sussidiarietà, ambiente e tutela e promozione del territorio, integrazione sociale e culturale, sicurezza e benessere dei cittadini. Ed è quindi che, forte della stima mostratami da tanti concittadini e del desiderio di lavorare insieme, mi propongo come guida e riferimento, con grande dedizione e partecipazione personale, a disposizione di tutti gli abitanti del Comune.

Andrea Tavarnesi candidato a sindaco

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This